Lettori fissi

giovedì 20 marzo 2014

Pasta bignè e zeppole


Questo post era per ieri ma non mi è stato possibile pubblicarlo :'(
Comunque auguri a tutti i papà e a tutti i Giuseppe... seppur in ritardo!
Ho già fatto le zeppole ma non mi avevano convinta molto, perciò come ogni anno mi sono ritrovata a girare tra una ricetta e l'altra per realizzare una pasta bignè che andasse bene sia per le zeppole fritte che per le zeppole al forno. Alla fine sono rimasta soddisfatta da questa fatta alla mia precedente ricetta e penso che utilizzerò sempre queste dosi: prova giorno dopo eccellente e in frigo mantengono benissimo!

Pasta bignè

Ingredienti

250 ml acqua
200 g margarina
250 g farina
7-8 uova (regolatevi comunque con la consistenza dell'impasto)
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di sale
un cucchiaio scarso di zucchero (facoltativo)

Procedimento
- Mettere in un tegame l'acqua con il pizzico di sale e la margarina.
- Far sciogliere e portare a bollore.
- Appena accenna a bollire versare la farina setacciata con zucchero e lievito in un sol colpo, abbassare la fiamma e cuocere rigirando fino a sentire uno sfrigolio.
- Allargare in un piatto.
- Preparare le uova lavate in coppa e un bicchiere.
- Porre l'impasto in planetaria e far raffreddare girando con la foglia.
- Dopo 2'-3' iniziare ad unire un uovo per volta sgusciandolo prima nel bicchiere; importante: non unire mai il successivo fino a che il precedente non sia stato assorbito.
- Lasciare riposare in frigo mentre il forno raggiunge la temperatura (per me 180°/190°).
- Formare le zeppole e cuocere.
- Per quelle fritte: cuocere in forno per 5' o comunque fino a che l'impasto appare asciutto ma non devono gonfiare; finire cottura in olio caldo.


Risultati


giorno dopo- cioè oggi -  interno zeppola fritta
bignè mini con impasto rimasto
interno zeppola al forno



domenica 16 febbraio 2014

Frolla ricca con marmellata

Ed eccomi qua con una ricetta veloce per i nostri dolci momenti coccolosi :-)

Rotolo di frolla con marmellata

Ingredienti
500 g di farina 00
250 g di burro
200 g di zucchero semolato
1/2 bustina di lievito
3 rossi d'uovo (media grandezza)
1 uovo intero (media grandezza)
Marmellata di mele cotogne fatta in casa.

Mettere in planetaria con il gancio a foglia: farina, zucchero, lievito.
Far partire la planetaria e inserire il burro morbido a pezzi.
Unire un rosso d'uovo per volta e infine l'uovo intero.
Fare una palla e riporre in frigo per 30'.
Confezionare dei rotoli con la frolla e la marmellata; riporre in frigo per un 10'.
Infornare a 180°- 200° C (regolarsi in base al proprio forno).

sabato 1 febbraio 2014

Torta di patate e carne

Fine settimana uggioso sia per il tempo che per l'umore :-\
In più quando i bimbi stazionano troppo in casa diventato capricciosi e difficili da accontentare... Mettiamoci pure la pigrizia ed ecco che pensare a cosa cucinare risulta una vera e propria impresa!
Una cosa è certa: il pranzo bisogna prepararlo!
Bene, alla luce di questa amara certezza - si sente la mia allegria? - apro frigo e dispensa... Lo sguardo punta le patate... Ed ecco, idea, piatto unico ma sfizioso e soprattutto da buttare in forno!!!


TORTA SALATA DI PATATE E CARNE




INGREDIENTI
(io ho utilizzato una tortiera da 22 cm ma va bene anche una da 24 cm)
1 kg circa di patate
50 g formaggio (per me grana padano)
50 g pangrattato
2 uova medie
noce moscata
latte qb
300 g circa di macinato di vitello
2 panini all'olio ammollati nel latte
sale, pangrattato, olio ev

Per il gateau di patate lessate le patate con tutta la buccia e passatele allo schiaccia patate ancora bollenti.
Raccogliete la purea in una ciotola e unire: formaggio, pangrattato, noce moscata, sale qb, uova e se necessario latte per rendere il composto sodo ma morbido.
Preparate il macinato mescolando in una ciotola carne e panini strizzati dall'ammollo; regolate di sale e se necessario unite altro latte fino a rendere l'impasto morbido. Per un ripieno ancora più morbido e diverso potete anche usare questa ricetta.
Ungete la teglia e iniziate con gli strati:
  • patate
  • carne
  • patate
Ungere lo strato finale di olio ev.
Praticate delle linee con una forchetta.
Spolverate di pangrattato e infornate in forno preriscaldato a 200°C ventilato o 220°C statico.
Accompagnate con una semplice insalata mista.





I bambini pensavano di pranzare con una torta! Inutile dirvi che hanno chiesto anche l'altra :-)

giovedì 30 gennaio 2014

Torta Iron Man tra le nuvole

Ed ecco la torta super pannosa - come piacciono a me! - semplice ma buonissima per Flavio... Foto prima della partenza :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...